Quali caratteristiche tecniche deve avere un lettore barcode per leggere su dispositivi mobili, monitor o carta i nuovi codici QR delle e-fatture.

Molte aziende italiane in questo periodo stanno riorganizzando la propria fatturazione. Le aziende si stanno adattando alle nuove dinamiche in linea con la Fatturazione Elettronica 2019.

Dall’anno prossimo infatti l’emissione e la ricezione dei documenti fiscali passerà dalla modalità cartacea a quella elettronica.

Il sistema fiscale italiano a tal proposito ha messo a disposizione dei possessori di partita iva un codice identificativo univoco in formato Qr Code.

Questo sistema permette di sintetizzare i dati anagrafici e di renderli velocemente disponibili su un dispositivo digitale.

La questione che si pone per alcuni imprenditori più di altri (chi emette molte fatture) è il tempo che si impiega nell’effettuare le operazioni in forma digitale.

Uno dei fattori che entra in gioco in questo processo di redazione della e-fattura è la lettura rapida di questi codici Qr Code.

La domanda che sorge spontanea è:

di quale tipo di lettore di codice a barre ha bisogno la mia organizzazione per essere efficiente?

Noi di Meteor consideriamo tre i fattori rilevanti da prendere in analisi durante il processo di decisione di acquisto dei dispositivi di lettura di codici bidimensionali:

  • Componente hardware del gruppo ottico: permette di acquisire l’informazione contenuta nel codice a barre bidimensionale. Il gruppo ottico è quella parte del dispositivo dalla quale fuoriesce la luce per poter acquisire il dato (Qr Code). L’efficienza di questa attività dipende dalla qualità del raggio luminoso e dalla capacità del circuito elettronico.
  • Componente firmware: è un software integrato nel dispositivo. Possiede un’ intelligenza in grado di decodificare il contrasto di colore o dell’immagine. Il lettore dovrà avere la capacità di distinguere i contrasti di codici a barre nelle varie condizioni ambientali.
  • Affidabilità del dispositivo hardware in relazione alle condizioni ambientali più o meno estreme e il carico di lavoro a cui sarà sottoposto.

Per aiutarvi a superare in modo brillante il passaggio alla fatturazione elettronica, i nostri consulenti Meteor sono a Vostra disposizione.

Per eseguire un un’analisi delle vostre esigenze specifiche vi invitiamo a scaricare l’allegato sottostante contenente un questionario di pre-analisi.

DOWNLOAD QUESTIONARIO